Archivia 28/02/2014

Nuovi ritratti di donne milanesi

Sabato, 15 marzo alle 16.00 nella Biblioteca Penati  il professore Mauro Raimondisi ha tenuo la conferenza : “Nuovi ritratti di donne milanesi”.

Obiettivo dell’incontro é stato quello di promuovere la conoscenza di alcune tra le tante milanesi che hanno fatto la storia della città a partire da Guglielmina la Boema, per alcuni la reincarnazione dello Spirito Santo, fino a Camilla Cederna, la grande giornalista scomparsa nel 1997.

Durante questo lasso di tempo lungo quasi 800 anni, sono diventate famose loro malgrado donne come Marianna De Leyva, matematiche come Maria Gaetana Agnesi, patriote come Cristina Trivulzio Belgioioso o Clara Maffei, poetesse come Antonia Pozzi. Senza scordarle le presunte streghe vittime dell’idiozia dei tempi, come la povera Caterina de’ Medici, bruciata viva nel 1617.
Dieci brevi ma intensi ritratti, per celebrare una Milano tutta al femminile.

Donne nell’ombra

Si è svolto domenica, 9 marzo alle 16.00, alla Casa delle Arti,  il concerto “Donne nell’ombra” con il Trio Classico di Milano con Ina Schlüteral violoncello, Massimo De Biasio al violino  e al pianoforte Keiko Hitoni Yamamoto.
Brani eseguiti:  Fanny Hensel Mendelsshon e Clara Wieck Schumann.

“Si è scelto – ha affermato l’Assessore alle Culture e Pari Opportunità Rita Zecchini – di presentare brani di due musiciste, vissute all’ombra di due famosi musicisti Mendelssohn e Schumann, la cui carriera musicale fu fortemente limitata dai pregiudizi del tempo e, nel caso di Fanny Mendelsshon, da quello del padre che ”tollerava” le sue abilità artistiche, tanto è vero che non arrivarono ad avere la fama del fratello e del marito”.

Una donna impenetrabile

La Casa delle Arti, giovedì 6 marzo alle 21.00, ha presentato “Una donna impenetrabile”, uno spettacolo di comicità tutta al femminile con la cabarettista di Zelig Rossana Carretto: l’attesa è il filo conduttore con tre diverse tipologie di donne che aspettano.

Con toni pacati e timidi si presenta la signorina Ada che sta aspettando il suo adorato fidanzato Adelmo, poi arriva Azzurra Bitossi Pallavicini, giovane donna ricca, filantropa e… inguaribile snob, che aspetta la sua occasione per essere “buona”.

Chiude lo spettacolo Begoña, caliente e focosa donna spagnola, alle prese col suo eterno fidanzato Alfonso, un grande torero col vizio di dileguarsi di fronte alle situazioni più critiche. 

Musica e cabaret per la giornata internazionale della donna

Cernusco S/N per l’8 marzo con uno spettacolo, un concerto e una conferenza.
Ben tre gli appuntamenti previsti quest’anno che l’Assessorato alle Cultura e Pari Opportunità ha deciso di proporre alla città in occasione della Giornata Internazionale della Donna che si celebra l’8 marzo.

GIOVEDI’ 6 MARZO ORE 21.00 AUDITORIUM “CASA DELLE ARTI” SPETTACOLO CON ROSSANA CARRETTO: UNA DONNA IMPENETRABILE
DOMENICA 9 MARZO ORE 16.00 AUDITORIUM “CASA DELLE ARTI” CONCERTO CON IL TRIO CLASSICO DI MILANO “DONNE NELL’OMBRA” CON INA SCHULTER – MASSIMO DE BIASIO-KEIKO HITONI YAMAMOTO
SABATO 15 MARZO ORE 16.00 BIBLIOTECA CIVICA L. PENATI “NUOVI RITRATTI DI DONNE MILANESI
CONFERENZA PROF. MAURO RAIMONDI

“E’ con grande soddisfazione – ha sottolineato l’Assessore Zecchini – che mettiamo in campo tre iniziative sul tema della donna per evidenziare con modalità comunicative e artistiche differenti l’importanza del riconoscimento e il valore della differenza di genere per contrastare qualsiasi forma di discriminazione contro i preconcetti e gli stereotipi”.

Sportello Donna per le Pioltellesi

Ascolto, informazione, sostegno, consulenza psicologica

 DAL 4 MARZO 2014 APRE IL NUOVO SERVIZIO RIVOLTO A TUTTE LE DONNE PIOLTELLESI

presso il comune di Cernusco sul Naviglio Assessorato ai Servizi Sociali – Piazza Unità d’Italia,1
Info: 02.92.78.285 – www.comune.pioltello.mi.it
 

CHE COS’È
È un Servizio dei Comuni di Cernusco sul Naviglio e Pioltello che fornisce attività di consulenza e soste­gno psicologico in risposta ai bisogni e ai disagi emergenti sul territorio, che colpiscono in modo particolare le donne.
È un servizio rivolto a chi si trova in una situazione di disagio nell’affrontare quotidianamente i problemi della vita personale, familiare, relazionale e lavorativa.
È un luogo d’incontro dedicato alle donne di tutte le età, in cui possono trovare ascolto, attenzione, rispetto e un supporto alla prevenzione del disagio psico-sociale per la promozione della qualità della vita e la tutela dei diritti fondamentali delle persone.

CHE COSA OFFRE
SERVIZIO DI ACCOGLIENZA, ASCOLTO E ORIENTAMENTO
in situazioni di violenza in ambito domesti­co e extradomestico, disagio relazionale inerente alla vita di coppia, alla genitorialità, alla salute psicofisica e alla gestione del cambiamento in situazioni di criticità operativa.
Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 19.00 rivolgendosi direttamente al servizio oppure telefonicamente al n. 02/9278285  oppure inviando una mail a:  sportello.donna@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it
SERVIZIO DI CONSULENZA PSICOLOGICA 
che consentirà una maggiore messa a fuoco del disagio e delle risorse che l’interlocutore può e desidera portare alla luce, favorendo riflessioni che aiutino ad attivare una scelta consapevole delle attività e dei servizi presenti sul territorio.
Venerdì dalle 15.00 alle 19.00 su appuntamento.
SERVIZIO DI CONSULENZA LEGALE
(separazione, divorzio, lavoro, contratti, violenza e stalking)
Due volte al mese, il giovedì dalle 16.00 alle 19.00 su appuntamento.