Festa delle culture: il via il primo maggio

Un mese all’insegna dell’ inclusione e del dialogo interculturale quello che l’Assessorato alle Culture, insieme alle associazioni e alle scuole cittadine ha organizzato per il mese di maggio fino al 14 giugno.

 “Abbiamo allestito un programma sempre più ricco – ha dichiarato l’Assessore alle Culture Rita Zecchini – che è indice di un lavoro condiviso con molti settori della nostra città che intendono investire su azioni e progetti che riconoscano uguale dignità a tutte le culture come requisito essenziale per la costruzione di una pacifica convivenza sociale. Garantire spazio per la libertà di espressione a tutte le culture del mondo – ha concluso –  rivitalizza il confronto, il dialogo e fa scoprire la ricchezza della diversità”.

Il 1 maggio già alle 9.30  al Parco degli Alpini con la marcia, non competitiva, “rin-CORRIAMO le differenze” che porterà i partecipanti a correre lungo il Naviglio Martesana.  Alle 11.30, il laboratorio interculturale per bambini.
Nel pomeriggio, dalle 14.30
alle 16.30, sempre presso il Parco degli Alpini, spazio allo sport, con una esibizione di cricket pakistano, infine un laboratorio di costruzione degli aquiloni.
Il 5 maggio si prosegue in Biblioteca alle ore 17.00 con l’apertura della mostra “Colori dal nordest brasiliano”, in cui saranno esposte le opere dell’artista brasiliano Joao Batista ,che sarà in città il giorno di chiusura della mostra, il 10 maggio, alle 21,00, in biblioteca ,  per un incontro pubblico cui parteciperà anche il missionario cernuschese Don Sandro Spinelli.
Sempre il 5 maggio alle 21.00 in Filanda, una serata con la presentazione dei risultati di un progetto di cooperazione decentrata realizzato in Nicaragua, supportato dall’Amministrazione comunale col bando 2013, che ha finanziato la ricostruzione dei servizi igienici di una scuola, utilizzati anche dal resto della popolazione, e la realizzazione di una postazione multimediale per la scuola locale.
Il 17 maggio la Festa delle Culture si sposterà all’Enjoy Center con “Etica… va di moda”, la sfilata di abiti e accessori di produttori tessili etici e momenti dedicati a laboratori per bambini. Il 21 maggio alle ore 21.00 al Maggioni, invece, sono in programma i “Canti e balli senza frontiere” con i cori e i balli popolari messi in scena dagli alunni del 1° e 2° Istituto Comprensivo. Sempre al Maggioni, il giorno seguente sempre alle ore 21.00, spazio alle note con “Orchestre in concerto”: la musica come linguaggio universale.
Il 23 maggio alle ore 21.00 la Festa delle Culture farà tappa alla Casa delle Arti con “Parole e musiche multiculturali” in cui sarò possibile assistere alla danza del ventre, ad uno spettacolo di musica balcanica messo in scena da Jovica Jovic e i Muzicanti” e alla proiezione di un video di Aliou Diop sulle migrazioni. Il 24 maggio, dalle 9.30 alle 12.30, al Maggioni torneranno gli studenti dell’Istituto Comprensivo Don Milani per “Passaggi sonori” e quelli della scuola dell’infanzia per esporre gli elaborati del laboratorio intercultuale “Il tappeto dell’amicizia”.
Ultimo appuntamento di maggio (La Filanda, ore 21) sarà “Nessuno escluso: labirinto della legislazione sull’immigrazione”, l’incontro con Valentina Pometta dello Sportello Stranieri del Comune di Pioltello.
Giugno si aprirà con un altro incontro il 9 giugno, Biblioteca alle ore 21.00, con Padre Efrem Tresoldi (vincitore del Gelso d’Oro 2014) e missionario che parlerà di Nelson Mandela tra apartheid e integrazione.  La Festa delle Culture si concluderà il 14 giugno: alle 16.00 in piazza Unità d’Italia saranno aperti al pubblico i banchetti delle associazioni cittadine e, nel portico di Villa Greppi, sarà possibile ammirare le sculture in legno dell’artista rumeno Petre Gaitan.
Sempre il 14 giugno alle 16.00 in Biblioteca si terranno i laboratori per bambini mentre alle 17.00 in piazza Unità d’Italia si esibirà il “Caravan Orkestar” con la musica rom e balcanica. Chiuderà la giornata, ore 20.00 piazza Unità d’Italia, l’apertura del punto ristoro con vino e birra artigianale.

In biblioteca arriva il libro parlato. Chi ha difficoltà nella lettura potrà ritirare un file con l’audio del testo prescelto

La società richiede sempre più servizi ed alcuni di questi devono far fronte ai disagi sociali, e visto che  le biblioteche sono istituzioni pubbliche al servizio della società, la biblioteca di Cernusco S/N ha deciso di fornire, diffondere e difendere un servizio legato  al piacere della lettura anche per coloro che presentano difficoltà per poterne usufruire.

Con questo obiettivo il Comune di Cernusco sul Naviglio l’Associazione “Libro Parlato Lions hanno stretto una collaborazione per garantire il diritto alla lettura anche alle persone in difficoltà che non possono leggere un libro.

Presto in Biblioteca infatti sarà aperto un sportello ad hoc cui potranno rivolgersi gli utenti per richiedere la versione audio in formato mp3 del libro che desiderano ritirare scelto da un catalogo che comprende romanzi, poesia e favole. I costi di gestione iniziali dello sportello saranno sono coperti dal Lions Club di Cernusco.

 “E’ un servizio che risponde alla necessità di dare a tutti  la possibilità di accesso alla cultura e all’informazione incluse le persone con diversi livelli di difficoltà di lettura”, ha dichiarato l’Assessore alle Culture Rita Zecchini“Il progetto – ha proseguito – rafforza inoltre il valore dell’accoglienza delle persone disabili in un contesto pubblico come la biblioteca quale luogo di aggregazione e inclusione”.

Gli audiolibri si possono anche scaricare dal sito www.libroparlatolions.it ed essere utilizzati, oltre che da ciechi e ipovedenti gravi, anche da tutti coloro che non possono leggere autonomamentepersone anziane con difficoltà di lettura, disabili fisici e psichici, persone ospedalizzate o affette da dislessia.
“Associazione “Libro Parlato Lions” è nato nel 1975 per iniziativa del “Lions Club Verbania”.

Progetto Europeo Leonardo 2°

Nell’ambito del Progetto Europeo  ” Leonardo 2° ” sono nel nostro Paese in questo periodo, ospitati dell’ITSOS di Cernusco S/N, gli studenti  provenienti dal Nordrhein-Westfalen.
L’esperienza prevede un soggiorno formativo di vita in famiglia per due settimane e stage lavorativi presso Enti e aziende locali che coinvolgono i Comuni di Cernusco, Brugherio, Carugate, Concorezzo e Milano.
 

Lunedì 3 marzo, il Sindaco Comincini e l’Assessore Zecchini  hanno  dato il benvenuto al gruppo di studenti tedeschi.

 

Concerto Coro InCanto, Biblioteca Civica “L. Penati”

Concerto del coro polifonico Incanto

Il 15 marzo il Coro polifonico e Strumenti Martesana InCanto Ensemble, diretto da Alessandra Lazzerini, si é esibito in “Note di genere”, Parole di donne rivestite di musica.
I testi sono originali, scritti da donne famose, che si sono battute e/o lo fanno ancora, per la difesa dell’ambiente, e della bellezza presente in tutti i popoli.

Tema di questa performance è
la sensibilità femminile per la bellezza

Sono stati eseguiti  brani di autori come BachMozartBeethoven, Scarlatti e musiche originali composte dal maestro Bruno Belli. Incanto, coro civico nato a Cassina de’ Pecchi nel 2005, che ha como scopo quello di promuovere tutte le forme possibili di espressione musicale.
L’evento è stato promosso da due Associazioni di donne di Cernusco, il Gruppo UDI ‘Donnedioggi’- Cernusco e Martesana e la LUD (Libera Università delle donne).

Musica e cabaret per la giornata internazionale della donna

Cernusco S/N per l’8 marzo con uno spettacolo, un concerto e una conferenza.
Ben tre gli appuntamenti previsti quest’anno che l’Assessorato alle Cultura e Pari Opportunità ha deciso di proporre alla città in occasione della Giornata Internazionale della Donna che si celebra l’8 marzo.

GIOVEDI’ 6 MARZO ORE 21.00 AUDITORIUM “CASA DELLE ARTI” SPETTACOLO CON ROSSANA CARRETTO: UNA DONNA IMPENETRABILE
DOMENICA 9 MARZO ORE 16.00 AUDITORIUM “CASA DELLE ARTI” CONCERTO CON IL TRIO CLASSICO DI MILANO “DONNE NELL’OMBRA” CON INA SCHULTER – MASSIMO DE BIASIO-KEIKO HITONI YAMAMOTO
SABATO 15 MARZO ORE 16.00 BIBLIOTECA CIVICA L. PENATI “NUOVI RITRATTI DI DONNE MILANESI
CONFERENZA PROF. MAURO RAIMONDI

“E’ con grande soddisfazione – ha sottolineato l’Assessore Zecchini – che mettiamo in campo tre iniziative sul tema della donna per evidenziare con modalità comunicative e artistiche differenti l’importanza del riconoscimento e il valore della differenza di genere per contrastare qualsiasi forma di discriminazione contro i preconcetti e gli stereotipi”.

Sportello Donna per le Pioltellesi

Ascolto, informazione, sostegno, consulenza psicologica

 DAL 4 MARZO 2014 APRE IL NUOVO SERVIZIO RIVOLTO A TUTTE LE DONNE PIOLTELLESI

presso il comune di Cernusco sul Naviglio Assessorato ai Servizi Sociali – Piazza Unità d’Italia,1
Info: 02.92.78.285 – www.comune.pioltello.mi.it
 

CHE COS’È
È un Servizio dei Comuni di Cernusco sul Naviglio e Pioltello che fornisce attività di consulenza e soste­gno psicologico in risposta ai bisogni e ai disagi emergenti sul territorio, che colpiscono in modo particolare le donne.
È un servizio rivolto a chi si trova in una situazione di disagio nell’affrontare quotidianamente i problemi della vita personale, familiare, relazionale e lavorativa.
È un luogo d’incontro dedicato alle donne di tutte le età, in cui possono trovare ascolto, attenzione, rispetto e un supporto alla prevenzione del disagio psico-sociale per la promozione della qualità della vita e la tutela dei diritti fondamentali delle persone.

CHE COSA OFFRE
SERVIZIO DI ACCOGLIENZA, ASCOLTO E ORIENTAMENTO
in situazioni di violenza in ambito domesti­co e extradomestico, disagio relazionale inerente alla vita di coppia, alla genitorialità, alla salute psicofisica e alla gestione del cambiamento in situazioni di criticità operativa.
Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 19.00 rivolgendosi direttamente al servizio oppure telefonicamente al n. 02/9278285  oppure inviando una mail a:  sportello.donna@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it
SERVIZIO DI CONSULENZA PSICOLOGICA 
che consentirà una maggiore messa a fuoco del disagio e delle risorse che l’interlocutore può e desidera portare alla luce, favorendo riflessioni che aiutino ad attivare una scelta consapevole delle attività e dei servizi presenti sul territorio.
Venerdì dalle 15.00 alle 19.00 su appuntamento.
SERVIZIO DI CONSULENZA LEGALE
(separazione, divorzio, lavoro, contratti, violenza e stalking)
Due volte al mese, il giovedì dalle 16.00 alle 19.00 su appuntamento.

Dinamici riflessi

Riprendono gli appuntamenti creativi dedicati alle donne organizzati da Bau Atelier

DINAMICI RIFLESSI

è il nuovo percorso dedicato alle donne, ideato per esplorare il magico universo della nostra creatività, si articolerà in una serie di workshop monotemantici di due incontri ciascuno. BAU ATELIER vi aspetta MARTEDì 28 GENNAIO e MARTEDì 4 FEBBRAIO dalle 20.30 alle 22.30 presso la sede di BAU ATELIER.
Info e prenotazioni al 334 3951033
1526184_384460068365060_1038024252_n

Dopo l incontro con la scienziata e senatrice Elena Cattaneo

Quando abbiamo invitato la scienziata neo senatrice Elena Cattaneo a raccontarci la sua esperienza di donna scienziata e ora anche di parlamentare, non ci aspettavamo un incontro come quello che ci ha regalato venerdì scorso, 15 novembre, alla Vecchia Filanda.
Armata del suo portatile, ha tenuto una vera e propria lezione sui vari aspetti della ricerca scientifica, fatta di passione, di umiltà, di etica rigorosa e addentrandosi persino nella specifica ricerca che il suo gruppo conduce da anni sulle cellule staminali, con la finalità di sconfiggere il morbo di Huntington.
La chiarezza del suo linguaggio ha reso comprensibile al pubblico della sala l’importanza della conoscenza scientifica, mai separata da quella umanistica, e la necessità di pretendere dalla politica un grande impegno verso la cultura in generale e verso la ricerca scientifica in particolare, che vuol dire benefici per l’umanità.
Con molta semplicità e ironia ha raccontato gli emozionanti incontri al Quirinale e la sua nomina a senatrice a vita che vuole sfruttare per portare anche in Senato lo spirito e il valore della ricerca, raccogliendo con orgoglio il testimone che fu di Rita Levi Montalcini
Interessanti gli interventi delle altre due relatrici: Liliana Moro, ricercatrice storica di Donne e Scienza, che ha sottolineato i pregiudizi in tutti i tempi nei riguardi delle donne, in campo scientifico; e Valeria Sordi, volto noto a Cernusco in quanto Presidente dell’associazione EcceMamma e ricercatrice altrettanto appassionata che riesce a coniugare le varie attività e la cura della famiglia, sorretta da una grande determinazione.
Gruppo UDI Donnedioggi di Cernusco sul naviglio e Martesana
 

Valeria Sordi, Liliana Moro, Ernestina Galimberti, Elena Cattaneo

Valeria Sordi, Liliana Moro, Ernestina Galimberti, Elena Cattaneo

Foto: UDI Donnedioggi

Incontro con Elena Cattaneo

Il Gruppo UDI ‘Donnedioggi’ , in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Cernusco s/N, ha organizzato un

INCONTRO CON ELENA CATTANEO

scienziata e senatrice a vita

venerdì 15 novembre, ore 21

Si parlerà, oltre che della sua esperienza personale, umana e professionale, del rapporto tra donne e scienza, donne e ricerca in Italia, della possibilità per le donne di accedere ai ruoli dirigenti nel settore, del rapporto tra tempo per la ricerca e tempo per la famiglia.
Intervengono:
Liliana MORO
Associazione “Libera Università delle Donne”, storica
Valeria SORDI,
Presidente Associazione “ecceMamma”, ricercatrice

Bau Atelier calendario novembre

Domenica 10 novembre dalle 10.30 alle 12.00 appuntamento dedicato ai CUCCIOLI DI BAU, lettura e momento creativo da trascorrere insieme con mamma o papà ispirato alla storia “IL GALLO GIRAMONDO” di Eric Carle. Prenotazione obbligatoria al 334 3951033
venerdì 15 novembre alle ore 21 presso la Biblioteca Lino Penati CONFERENZA SU JACKSON POLLOCK organizzata dall’assessorato alla cultura a cura di Elisa Grassi di Incursioni d’Arte.
sabato 16 novembre dalle 15.30 alle 17 LABORATORIO ARTISTICO ISPIRATO A POLLOCK per bambini dai 5 ai 13 anni che sperimenteranno la tecnica del DRIPPING. Sono necessari abiti comodi. Prenotazione obbligatoria al 334 3951033.
domenica 17 novembre, dalle 15.00 alle 17.00 presso la nostra sede “DALLA CATENELLA A…”dedicato a chi vuole imparare i punti di base dell’uncinetto o perfezionare la tecnica.
mercoledì 20 novembre dalle 20.30 alle 23.30 PRINCIPESSA JASMINE, lezione di CAKE DESIGNpasta di zucchero “modellata ad arte” a cura di Linda Biancardi per decorare una torta a tema.