STORIA, LETTERATURA ED ASTRONOMIA AL CENTRO DEGLI EVENTI IN PROGRAMMA dal 3 al 9 novembre

STORIA, LETTERATURA ED ASTRONOMIA AL CENTRO DEGLI EVENTI IN PROGRAMMA dal 3 al 9 novembre

Una settimana ricca di eventi quella che attende i cernuschesi dal 3 al 9 novembre. 

L’Assessorato alle Culture ha, infatti, organizzato tutta una serie di appuntamenti storia, letteratura ed astronomia.

6 novembre ore 21.00  appuntamento con l’astronomia.
In Biblioteca si terrà, nell’ambito de “Il mese dello spazio” – l’annuale ciclo di conferenze organizzate con l’Associazione Cernuschese Astrofili -, l’incontro dal titolo “Altre terre?” in cui Andrea Grieco parlerà dell’affascinante ricerca dei pianeti extrasolare.

8 novembre ore 16.00  in Biblioteca si terrà, nell’ambito della rassegna “Di rigore l’abito giallo, la presentazione di “Affari di famiglia”, il libro di Francesco Muzzopappa. A condurre l’incontro sarà Lello Gurrado.
Alle 20.30, nel ridotto della sala consiliare di Villa Greppi, verrà inaugurata la mostra filatelica “1914 -1918:Prima Guerra Mondiale e Grande Guerra”, con l’esposizione di documenti postali e storico/postali riferiti in gran parte all’anno della neutralità italiana (2 maggio 1914 -23 maggio 1915), raccolti dal Circolo Filatelico Numismatico Martesana; la mostra sarà visitabile fino al 14 novembre.
La serata proseguirà in Sala Consiliare con “Voci di Trincea”, il moderno e coinvolgente concerto multimediale per i 100 anni dalla Grande Guerra, con il gruppo folk Baraban.

Tutti questi appuntamenti saranno preceduti dalla mattinata di celebrazioni che si terrà il 2 novembre per la Giornata delle Forze Armate e la Festa dell’Unità Nazionale che avrà inizio alle 9.30 presso la Parrocchia di S. Maria Assunta con la Santa Messa.
Al termine, partenza del corteo accompagnato dalla “Banda de Cernusc“, per Piazza Martiri della Libertà con sosta al Monumento ai Caduti per la deposizione di una corona di alloro. Alle celebrazioni prenderà parte anche il Sindaco Eugenio Comincini.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.