Intestare una casa a una persona minorenne

Intestare una casa a una persona minorenne

Gentile Avvocatessa,
scrivo per avere un parere in merito ad una questione che si pone alla mia famiglia. Sono madre di due ragazzi uno maggiorenne che frequenta l’università e l’altro minorenne di anni 14 e in conseguenza del decesso di un parente ho ereditato una discreta somma di denaro che vorrei investire per il futuro dei miei figli. Ho pensato, dunque, di acquistare una casa ed intestare la stessa ai ragazzi che ne potranno usufruire per loro o eventualmente metterla a reddito, tuttavia, ho sentito dire che non posso intestare la casa al minore, è vero?

Gentilissima Signora,
innanzitutto, premetto che è possibile intestare un immobile ad un minore previa necessaria autorizzazione del Giudice Tutelare competente per territorio, motivando la richiesta e precisando che il minore non dovrà sopportare alcun onere e/o spesa; immagino, invero, che ogni costo connesso e conseguente verrà sopportato da Lei quale genitore esercente la potestà sul figlio minore. In questo modo, Lei potrà essere autorizzata a sottoscrivere il rogito notarile in nome e per conto di suo figlio.
Preciso, tuttavia, che tale immobile, almeno sino al raggiungimento della maggiore età del ragazzo, resterà vincolato all’esclusivo interesse del figlio minore, pertanto, ogni ulteriore disposizione del bene richiederà un’ulteriore autorizzazione ad hoc del Giudice Tutelare.
Cordiali saluti
Avv. D.M. Sportello Donna Cernusco s.N.
 

Immagine: www.freepik.com

1 commento finora

Cristina Scritto il13:29 - 12/07/2015

VORREI SAPERE UNA COSA.. MA SE UNA PERSONA LEGITTIMAMENTE, INTESTA LA CASA A UN MINORENNE, IN CASO DI VENDITA DELLA STESSA, CHE PRATICHE CI VOGLIONO PER L’ANNULLAMENTO DELL’INTESTAZIONE.. E QUANTO TEMPO CI VUOLE